Codice di procedura penale (CPP) in italiano

Codice di procedura penale - 2021

Art. 1 - 1 Il presente Codice disciplina il perseguimento e il giudizio dei reati previsti [...]
Art. 2 - 1 La giustizia penale è amministrata esclusivamente dalle autorità designate dalla [...]
Art. 3 - 1 In tutte le fasi del procedimento le autorità penali rispettano la dignità delle [...]
Art. 4 - 1 Nell’applicazione del diritto le autorità penali sono indipendenti e [...]
Art. 5 - 1 Le autorità penali avviano senza indugio i procedimenti penali e li portano a [...]
Art. 6 - 1 Le autorità penali accertano d’ufficio tutti i fatti rilevanti per il [...]
Art. 7 - 1 Nell’ambito delle loro competenze, le autorità penali sono tenute ad [...]
Art. 8 - 1 Il pubblico ministero e il giudice prescindono dal procedimento penale se il [...]
Art. 9 - 1 Un reato può essere sottoposto a giudizio soltanto se, per una fattispecie [...]
Art. 10 - 1 Ognuno è presunto innocente fintanto che non sia condannato con decisione passata [...]
Art. 11 - 1 Chi è stato condannato o assolto in Svizzera con decisione passata in giudicato [...]
Art. 12 - Sono autorità di perseguimento penale:
Art. 13 - Fungono da giudice nel procedimento penale:
Art. 14 - 1 La Confederazione e i Cantoni determinano le proprie autorità penali e le [...]
Art. 15 - 1 L’attività della polizia della Confederazione, dei Cantoni e dei Comuni [...]
Art. 16 - 1 Il pubblico ministero è responsabile dell’esercizio uniforme della pretesa [...]
Art. 17 - 1 La Confederazione e i Cantoni possono affidare il perseguimento e il giudizio [...]
Art. 18 - 1 Il giudice dei provvedimenti coercitivi è competente per disporre la carcerazione [...]
Art. 19 - 1 Il tribunale di primo grado giudica in primo grado tutti i reati che non sono di [...]
Art. 20 - 1 La giurisdizione di reclamo giudica i reclami contro gli atti procedurali e contro [...]
Art. 21 - 1 Il tribunale d’appello giudica:
Art. 22 - Le autorità penali cantonali perseguono e giudicano i reati previsti dal diritto federale; sono [...]
Art. 23 - 1 Sottostanno alla giurisdizione federale i seguenti reati previsti nel [...]
Art. 24 - 1 Sottostanno inoltre alla giurisdizione federale i reati di cui agli articoli [...]
Art. 25 - 1 Il pubblico ministero della Confederazione può delegare alle autorità cantonali [...]
Art. 26 - 1 Se il reato è stato commesso in più Cantoni o all’estero o se [...]
Art. 27 - 1 Se un caso che sottostà alla giurisdizione federale è urgente e le autorità [...]
Art. 28 - I conflitti tra il pubblico ministero della Confederazione e le autorità penali cantonali sono [...]
Art. 29 - 1 Più reati sono perseguiti e giudicati congiuntamente se:
Art. 30 - Per motivi sostanziali, il pubblico ministero e il giudice possono disgiungere o riunire i [...]
Art. 31 - 1 Per il perseguimento e il giudizio sono competenti le autorità del luogo in cui [...]
Art. 32 - 1 Se il reato è stato commesso all’estero o se non si può determinare il [...]
Art. 33 - 1 I compartecipi sono perseguiti e giudicati dalle autorità competenti per il [...]
Art. 34 - 1 Se l’imputato ha commesso più reati in luoghi diversi, il perseguimento e [...]
Art. 35 - 1 In caso di reato commesso in Svizzera secondo l’articolo 28 CP1 [...]
Art. 36 - 1 In caso di reati secondo gli articoli 163-171bis CP1, sono [...]
Art. 37 - 1 Le confische indipendenti (art. 376-378) sono eseguite nel luogo in cui si trovano [...]
Art. 38 - 1 I pubblici ministeri possono convenire un foro diverso da quelli di cui agli [...]
Art. 39 - 1 Le autorità penali esaminano d’ufficio la loro competenza e, se necessario, [...]
Art. 40 - 1 Se vi è contestazione fra le autorità penali del medesimo Cantone sul foro [...]
Art. 41 - 1 La parte che intende contestare la competenza dell’autorità investita del [...]
Art. 42 - 1 Finché il foro non è determinato in modo definitivo, l’autorità che per [...]
Art. 43 - 1 Le disposizioni del presente capitolo disciplinano l’assistenza giudiziaria [...]
Art. 44 - Le autorità federali e cantonali sono tenute a prestarsi assistenza giudiziaria qualora reati [...]
Art. 45 - 1 Per quanto possibile, i Cantoni mettono a disposizione delle autorità penali [...]
Art. 46 - 1 Le autorità comunicano direttamente tra loro1
Art. 47 - 1 L’assistenza giudiziaria è prestata gratuitamente
Art. 48 - 1 I conflitti in materia di assistenza giudiziaria tra autorità dello stesso [...]
Art. 49 - 1 I pubblici ministeri e le autorità giudicanti della Confederazione e dei Cantoni [...]
Art. 50 - 1 L’autorità richiedente domanda l’arresto di una persona inviando [...]
Art. 51 - 1 Le parti, i loro patrocinatori e l’autorità richiedente possono partecipare [...]
Art. 52 - 1 I pubblici ministeri, le autorità penali delle contravvenzioni e le autorità [...]
Art. 53 - Se necessita dell’aiuto della polizia per l’esecuzione di un atto procedurale, [...]
Art. 54 - La concessione dell’assistenza giudiziaria internazionale e la procedura d’assistenza [...]
Art. 55 - 1 Se un Cantone si occupa di un caso di assistenza giudiziaria internazionale, è [...]
Art. 56 - Chi opera in seno a un’autorità penale si ricusa se:
Art. 57 - Chi opera in seno a un’autorità penale e si trova in un caso di ricusazione lo comunica [...]
Art. 58 - 1 La parte che intende chiedere la ricusazione di una persona che opera in seno a [...]
Art. 59 - 1 Se è invocato un motivo di ricusazione di cui all’articolo 56 lettere a o f [...]
Art. 60 - 1 Gli atti ufficiali ai quali ha partecipato una persona tenuta a ricusarsi sono [...]
Art. 61 - Il procedimento è diretto:
Art. 62 - 1 Chi dirige il procedimento prende le disposizioni atte a garantire che lo stesso [...]
Art. 63 - 1 Chi dirige il procedimento provvede a far mantenere la sicurezza, la tranquillità [...]
Art. 64 - 1 Chi dirige il procedimento può punire con la multa disciplinare fino a 1000 [...]
Art. 65 - 1 Le disposizioni ordinatorie del giudice possono essere impugnate soltanto insieme [...]
Art. 66 - I procedimenti dinanzi alle autorità penali si svolgono oralmente in quanto il presente Codice non [...]
Art. 67 - 1 La Confederazione e i Cantoni designano le lingue in cui si svolge il procedimento [...]
Art. 68 - 1 Se un partecipante al procedimento non comprende la lingua in cui si svolge il [...]
Art. 69 - 1 Le udienze dinanzi al tribunale di primo grado e al tribunale d’appello, [...]
Art. 70 - 1 Il giudice può disporre che le udienze si svolgano in tutto o in parte a porte [...]
Art. 71 - 1 Non sono permesse riprese visive o sonore all’interno dell’edificio [...]
Art. 72 - La Confederazione e i Cantoni possono disciplinare l’ammissione, i diritti e gli obblighi dei [...]
Art. 73 - 1 I membri delle autorità penali, i loro collaboratori e i periti nominati [...]
Art. 74 - 1 Il pubblico ministero e il giudice e, con il loro consenso, la polizia possono [...]
Art. 75 - 1 Se l’imputato sta scontando una pena o una misura, le autorità penali [...]
Art. 76 - 1 Le deposizioni delle parti, le decisioni orali delle autorità e tutti gli altri [...]
Art. 77 - I verbali del procedimento riportano tutti gli atti procedurali essenziali informando segnatamente [...]
Art. 78 - 1 Le deposizioni delle parti, dei testimoni, delle persone informate sui fatti e dei [...]
Art. 79 - 1 Chi dirige il procedimento rettifica le sviste manifeste insieme con [...]
Art. 80 - 1 Le decisioni di merito su questioni penali e civili rivestono la forma della [...]
Art. 81 - 1 Le sentenze e le altre decisioni che concludono il procedimento [...]
Art. 82 - 1 Il tribunale di primo grado rinuncia a una motivazione scritta [...]
Art. 83 - 1 Se il dispositivo di una decisione è poco chiaro, contraddittorio o incompleto o [...]
Art. 84 - 1 Se la procedura è pubblica, il giudice comunica oralmente la sentenza a [...]
Art. 85 - 1 Salvo che il presente Codice disponga altrimenti, le comunicazioni delle autorità [...]
Art. 86 - 1 Con il consenso del diretto interessato, le comunicazioni possono essere [...]
Art. 87 - 1 Le comunicazioni sono notificate al domicilio, alla dimora abituale o alla sede [...]
Art. 88 - 1 La notificazione è fatta mediante pubblicazione nel Foglio ufficiale designato [...]
Art. 89 - 1 I termini legali sono improrogabili
Art. 90 - 1 I termini la cui decorrenza dipende da una notificazione o dal verificarsi di un [...]
Art. 91 - 1 Il termine è osservato se l’atto procedurale è compiuto presso [...]
Art. 92 - Le autorità possono, d’ufficio o su domanda, prorogare o differire i termini e le udienze da [...]
Art. 93 - Vi è inosservanza di un termine quando una parte non compie tempestivamente un atto procedurale [...]
Art. 94 - 1 La parte che, non avendo osservato un termine, ha subìto un pregiudizio giuridico [...]
Art. 95 - 1 I dati personali sono raccolti presso l’interessato oppure in modo per [...]
Art. 95 - Quando trattano dati personali, le autorità penali competenti provvedono a distinguere nella misura [...]
Art. 96 - 1 Se è presumibile che possano fornire chiarimenti essenziali, l’autorità [...]
Art. 97 - Fintanto che il procedimento è pendente, le parti e gli altri partecipanti al procedimento hanno [...]
Art. 98 - 1 Qualora dati personali si rivelino inesatti, le autorità penali competenti li [...]
Art. 99 - 1 Chiuso il procedimento, il trattamento dei dati personali, la procedura e la [...]
Art. 100 - 1 Per ogni causa penale è costituito un fascicolo. Il fascicolo [...]
Art. 101 - 1 Le parti possono esaminare gli atti del procedimento penale al più tardi dopo il [...]
Art. 102 - 1 In merito all’esame degli atti decide chi dirige il procedimento. Questi [...]
Art. 103 - 1 Gli atti sono conservati almeno fino allo scadere del termine di prescrizione [...]
Art. 104 - 1 Sono parti:
Art. 105 - 1 Sono altri partecipanti al procedimento:
Art. 106 - 1 Le parti possono compiere validamente atti procedurali soltanto se hanno [...]
Art. 107 - 1 Le parti hanno il diritto di essere sentite; segnatamente, hanno il diritto [...]
Art. 108 - 1 Le autorità penali possono sottoporre a restrizioni il diritto di essere sentiti [...]
Art. 109 - 1 Le parti possono presentare in ogni tempo memorie e istanze a chi dirige il [...]
Art. 110 - 1 Le memorie e le istanze possono essere presentate per scritto oppure oralmente a [...]
Art. 111 - 1 È considerato imputato chiunque è indiziato, incolpato o accusato di un reato in [...]
Art. 112 - 1 Nel procedimento penale contro un’impresa, l’impresa è rappresentata [...]
Art. 113 - 1 L’imputato non è tenuto a deporre a proprio carico. Ha segnatamente [...]
Art. 114 - 1 L’imputato che è fisicamente e mentalmente in grado di seguire il [...]
Art. 115 - 1 Il danneggiato è la persona i cui diritti sono stati direttamente lesi dal [...]
Art. 116 - 1 La vittima è il danneggiato che a causa del reato è stato direttamente leso [...]
Art. 117 - 1 Alla vittima spettano particolari diritti, segnatamente:
Art. 118 - 1 È accusatore privato il danneggiato che dichiara espressamente di partecipare al [...]
Art. 119 - 1 Il danneggiato può presentare la dichiarazione per scritto oppure oralmente a [...]
Art. 120 - 1 Il danneggiato può in ogni tempo dichiarare, per scritto oppure oralmente a [...]
Art. 121 - 1 Se il danneggiato muore senza aver rinunciato ai suoi diritti processuali quale [...]
Art. 122 - 1 In veste di accusatore privato il danneggiato può far valere in via adesiva nel [...]
Art. 123 - 1 La pretesa fatta valere nell’azione civile deve per quanto possibile essere [...]
Art. 124 - 1 Il giudice investito della causa penale statuisce sulla pretesa civile senza [...]
Art. 125 - 1 Ad istanza dell’imputato, l’accusatore privato, purché non sia [...]
Art. 126 - 1 Il giudice pronuncia sull’azione civile promossa in via adesiva [...]
Art. 127 - 1 A tutela dei loro interessi, l’imputato, l’accusatore privato e gli [...]
Art. 128 - Entro i limiti della legge e delle norme deontologiche, il difensore è vincolato unicamente agli [...]
Art. 129 - 1 In ogni procedimento penale e in ogni fase dello stesso l’imputato ha il [...]
Art. 130 - L’imputato deve essere difeso se:
Art. 131 - 1 Se la difesa è obbligatoria, chi dirige il procedimento provvede affinché sia [...]
Art. 132 - 1 Chi dirige il procedimento dispone una difesa d’ufficio [...]
Art. 133 - 1 Il difensore d’ufficio è designato da chi, nella relativa fase procedurale, [...]
Art. 134 - 1 Se il motivo della difesa d’ufficio viene meno, chi dirige il procedimento [...]
Art. 135 - 1 Il difensore d’ufficio è retribuito secondo la tariffa d’avvocatura [...]
Art. 136 - 1 Chi dirige il procedimento accorda parzialmente o totalmente il gratuito [...]
Art. 137 - La designazione, la revoca e la sostituzione del patrocinatore sono rette per analogia dagli [...]
Art. 138 - 1 La retribuzione del patrocinatore è retta per analogia dall’articolo 135; [...]
Art. 139 - 1 Per l’accertamento della verità le autorità penali si avvalgono di tutti i [...]
Art. 140 - 1 È vietato raccogliere prove servendosi di mezzi coercitivi, violenza, minacce, [...]
Art. 141 - 1 Le prove raccolte in violazione dell’articolo 140 non possono essere [...]
Art. 142 - 1 Gli interrogatori sono effettuati dal pubblico ministero, dalle autorità penali [...]
Art. 143 - 1 In una lingua a lui comprensibile, l’interrogato è [...]
Art. 144 - 1 Il pubblico ministero e l’autorità giudicante possono procedere a un [...]
Art. 145 - L’autorità penale può invitare chi deve essere o è stato interrogato a consegnare un [...]
Art. 146 - 1 Gli interrogandi sono sentiti separatamente
Art. 147 - 1 Le parti hanno il diritto di presenziare all’assunzione delle prove da parte [...]
Art. 148 - 1 Se si raccolgono prove all’estero nell’ambito di una procedura di [...]
Art. 149 - 1 Se vi è motivo di ritenere che un testimone, una persona informata sui fatti, un [...]
Art. 150 - 1 Chi dirige il procedimento può garantire l’anonimato alla persona da [...]
Art. 151 - 1 Gli agenti infiltrati a cui è stata concessa la garanzia dell’anonimato [...]
Art. 152 - 1 In ogni fase del procedimento le autorità penali tutelano i diritti della [...]
Art. 153 - 1 Le vittime di reati contro l’integrità sessuale possono esigere che siano [...]
Art. 154 - 1 Ai sensi del presente articolo il termine minorenne designa la vittima che al [...]
Art. 155 - 1 Gli interrogatori di persone affette da turba psichica sono limitati allo stretto [...]
Art. 156 - La Confederazione e i Cantoni possono prevedere misure per la protezione di persone al di fuori del [...]
Art. 157 - 1 In tutti i gradi del procedimento le autorità penali possono interrogare [...]
Art. 158 - 1 All’inizio del primo interrogatorio la polizia o il pubblico ministero [...]
Art. 159 - 1 In caso di interrogatori da parte della polizia l’imputato ha il diritto di [...]
Art. 160 - Qualora l’imputato sia reo confesso, il pubblico ministero e il giudice esaminano [...]
Art. 161 - Il pubblico ministero interroga l’imputato sulla sua situazione personale soltanto qualora si [...]
Art. 162 - È testimone chi pur non avendo partecipato alla commissione del reato e non essendo persona [...]
Art. 163 - 1 È capace di testimoniare chi ha più di 15 anni ed è capace di discernimento [...]
Art. 164 - 1 La vita anteriore e la situazione personale del testimone vengono accertate [...]
Art. 165 - 1 L’autorità interrogante può obbligare il testimone, sotto la comminatoria [...]
Art. 166 - 1 Il danneggiato è interrogato in qualità di testimone
Art. 167 - Il testimone ha diritto a una congrua indennità per la perdita di guadagno e per le [...]
Art. 168 - 1 Hanno facoltà di non deporre:
Art. 169 - 1 Chiunque può rifiutare la testimonianza se la sua deposizione originasse elementi [...]
Art. 170 - 1 I funzionari ai sensi dell’articolo 110 capoverso 3 CP1 come pure [...]
Art. 171 - 1 Gli ecclesiastici, gli avvocati, i difensori, i notai, i consulenti in brevetti, i [...]
Art. 172 - 1 Le persone che si occupano professionalmente della pubblicazione di informazioni [...]
Art. 173 - 1 Chi è vincolato dal segreto professionale in virtù delle disposizioni qui [...]
Art. 174 - 1 In merito all’opponibilità della facoltà di non deporre [...]
Art. 175 - 1 Il testimone può in ogni tempo opporre la sua facoltà di non deporre o revocare [...]
Art. 176 - 1 Chi rifiuta di deporre senza averne il diritto è passibile di multa disciplinare [...]
Art. 177 - 1 All’inizio di ogni interrogatorio, l’autorità interrogante avvisa il [...]
Art. 178 - È interrogato in qualità di persona informata sui fatti:
Art. 179 - 1 Chi non entra in considerazione come imputato è interrogato dalla polizia in [...]
Art. 180 - 1 Le persone di cui all’articolo 178 lettere b-g non sono tenute a deporre; si [...]
Art. 181 - 1 All’inizio dell’interrogatorio le autorità penali avvisano le persone [...]
Art. 182 - Il pubblico ministero e il giudice fanno capo a uno o più periti quando non dispongono delle [...]
Art. 183 - 1 Può essere nominata perito la persona fisica che nell’ambito specifico [...]
Art. 184 - 1 Il perito è nominato da chi dirige il procedimento
Art. 185 - 1 Il perito è personalmente responsabile della perizia
Art. 186 - 1 Se necessario ai fini di una perizia medica, il pubblico ministero e il giudice [...]
Art. 187 - 1 Il perito presenta una perizia scritta. Se alla perizia hanno partecipato altre [...]
Art. 188 - Chi dirige il procedimento porta a conoscenza delle parti la perizia scritta e fissa loro un termine [...]
Art. 189 - D’ufficio o ad istanza di parte, chi dirige il procedimento incarica il perito di completare o [...]
Art. 190 - Il perito ha diritto a una congrua indennità
Art. 191 - Qualora il perito venga meno ai suoi obblighi o non li adempia per tempo, chi dirige il procedimento [...]
Art. 192 - 1 Le autorità penali acquisiscono agli atti l’originale completo dei reperti [...]
Art. 193 - 1 Il pubblico ministero, il giudice e, nei casi semplici, la polizia effettuano in [...]
Art. 194 - 1 Se necessario per comprovare i fatti o per giudicare l’imputato, il pubblico [...]
Art. 195 - 1 Le autorità penali richiedono i rapporti ufficiali e i certificati medici [...]
Art. 196 - I provvedimenti coercitivi sono atti procedurali delle autorità penali che incidono sui diritti [...]
Art. 197 - 1 Possono essere adottati provvedimenti coercitivi soltanto se:
Art. 198 - 1 Possono ordinare provvedimenti coercitivi:
Art. 199 - Se occorre ordinare per scritto un provvedimento coercitivo che non dev’essere mantenuto [...]
Art. 200 - L’uso della forza per attuare provvedimenti coercitivi è lecito soltanto quale mezzo estremo; [...]
Art. 201 - 1 Le citazioni del pubblico ministero, dell’autorità penale delle [...]
Art. 202 - 1 Le citazioni sono notificate:
Art. 203 - 1 Una citazione può essere emessa in una forma diversa da quella prescritta e con [...]
Art. 204 - 1 Se occorre citare persone che si trovano all’estero, il pubblico ministero o [...]
Art. 205 - 1 Chi è oggetto di una citazione emessa da un’autorità penale deve darvi [...]
Art. 206 - 1 Nell’ambito delle sue indagini la polizia può, senza osservare forme o [...]
Art. 207 - 1 Una persona può essere sottoposta ad accompagnamento coattivo [...]
Art. 208 - 1 L’accompagnamento coattivo è disposto mediante un mandato scritto. In casi [...]
Art. 209 - 1 La polizia esegue il mandato di accompagnamento usando il massimo riguardo nei [...]
Art. 210 - 1 Il pubblico ministero, le autorità penali delle contravvenzioni e il giudice [...]
Art. 211 - 1 La popolazione può essere invitata a collaborare alle [...]
Art. 212 - 1 L’imputato resta in libertà. Può essere sottoposto a provvedimenti [...]
Art. 213 - 1 Se per fermare o arrestare una persona occorre accedere a case, ad appartamenti o [...]
Art. 214 - 1 Se una persona è arrestata provvisoriamente o posta in carcerazione preventiva o [...]
Art. 215 - 1 Per far luce su un reato, la polizia può fermare una persona e se necessario [...]
Art. 216 - 1 In casi urgenti, la polizia è autorizzata a inseguire e fermare un imputato sul [...]
Art. 217 - 1 La polizia è tenuta ad arrestare provvisoriamente e condurre al posto di polizia [...]
Art. 218 - 1 Qualora non sia possibile far capo per tempo all’intervento della polizia, i [...]
Art. 219 - 1 Dopo l’arresto la polizia accerta senza indugio l’identità [...]
Art. 220 - 1 La carcerazione preventiva comincia quando è disposta dal giudice dei [...]
Art. 221 - 1 La carcerazione preventiva o di sicurezza è ammissibile soltanto quando [...]
Art. 222 - Il carcerato può impugnare dinanzi alla giurisdizione di reclamo le decisioni che ordinano, [...]
Art. 223 - 1 Nella procedura di carcerazione, il difensore può assistere agli interrogatori [...]
Art. 224 - 1 Il pubblico ministero sottopone senza indugio l’imputato a interrogatorio e [...]
Art. 225 - 1 Ricevuta la proposta del pubblico ministero, il giudice dei provvedimenti [...]
Art. 226 - 1 Il giudice dei provvedimenti coercitivi decide senza indugio, ma al più tardi [...]
Art. 227 - 1 Scaduta la durata fissata dal giudice dei provvedimenti coercitivi, il pubblico [...]
Art. 228 - 1 L’imputato può presentare in ogni tempo al pubblico ministero, per scritto [...]
Art. 229 - 1 Se l’imputato si trova in carcerazione preventiva, la decisione di ordinare [...]
Art. 230 - 1 Nel procedimento di primo grado, l’imputato e il pubblico ministero possono [...]
Art. 231 - 1 Nella sua sentenza, il tribunale di primo grado decide se il condannato va posto o [...]
Art. 232 - 1 Se motivi di carcerazione emergono soltanto durante la procedura dinanzi al [...]
Art. 233 - Chi dirige il procedimento in sede di appello decide sulla domanda di scarcerazione entro cinque [...]
Art. 234 - 1 La carcerazione preventiva e quella di sicurezza sono di norma eseguite in [...]
Art. 235 - 1 La libertà personale dell’incarcerato può essere limitata soltanto nella [...]
Art. 236 - 1 Chi dirige il procedimento può autorizzare l’imputato a scontare [...]
Art. 237 - 1 Il giudice competente ordina una o più misure meno severe in luogo della [...]
Art. 238 - 1 Se vi è pericolo di fuga, il giudice competente può disporre il deposito di una [...]
Art. 239 - 1 La cauzione è svincolata quando:
Art. 240 - 1 Se l’imputato si sottrae al procedimento o all’esecuzione di una [...]
Art. 241 - 1 Le perquisizioni e le ispezioni sono disposte mediante mandato scritto. Nei casi [...]
Art. 242 - 1 Le autorità o persone incaricate dell’esecuzione adottano le misure di [...]
Art. 243 - 1 Le tracce o gli oggetti rinvenuti casualmente che non hanno rapporto alcuno con il [...]
Art. 244 - 1 Le case, gli appartamenti e gli altri spazi non accessibili al pubblico possono [...]
Art. 245 - 1 All’inizio della perquisizione le persone incaricate della stessa esibiscono [...]
Art. 246 - Carte, registrazioni su supporto visivo o sonoro e altre registrazioni, supporti di dati nonché [...]
Art. 247 - 1 Prima della perquisizione, al detentore delle carte o registrazioni è data [...]
Art. 248 - 1 Le carte, le registrazioni e altri oggetti che secondo le dichiarazioni del [...]
Art. 249 - Persone e oggetti possono essere perquisiti senza il consenso dell’interessato soltanto se si [...]
Art. 250 - 1 La perquisizione personale comprende il controllo degli indumenti, oggetti, [...]
Art. 251 - 1 L’ispezione corporale comprende l’esame dello stato fisico o mentale [...]
Art. 252 - Le ispezioni corporali e gli interventi nell’integrità fisica sono effettuati da un medico o [...]
Art. 253 - 1 Se vi sono indizi che un decesso non sia avvenuto per cause naturali, ma è dovuto [...]
Art. 254 - Se risulta necessario per chiarire la fattispecie, può essere ordinata l’esumazione o [...]
Art. 255 - 1 Per far luce su un crimine o su un delitto è possibile prelevare un campione e [...]
Art. 256 - Per far luce su un crimine, ad istanza del pubblico ministero il giudice dei provvedimenti [...]
Art. 257 - Nella sentenza il giudice può disporre il prelievo di un campione e l’allestimento di un [...]
Art. 258 - I prelievi invasivi di campioni sono effettuati da un medico o da altro personale medico [...]
Art. 259 - Per altro è applicabile la legge del 20 giugno 20031 sui profili del [...]
Art. 260 - 1 Il rilevamento segnaletico consiste nell’accertare le caratteristiche [...]
Art. 261 - 1 I documenti segnaletici concernenti l’imputato possono essere conservati [...]
Art. 262 - 1 L’imputato, i testimoni e le persone informate sui fatti possono essere [...]
Art. 263 - 1 All’imputato e a terzi possono essere sequestrati oggetti e valori [...]
Art. 264 - 1 Non possono essere sequestrati, indipendentemente dal luogo in cui si trovano e [...]
Art. 265 - 1 Il detentore di oggetti e valori patrimoniali che devono essere sequestrati è [...]
Art. 266 - 1 L’autorità penale attesta nell’ordine di sequestro o in una quietanza [...]
Art. 267 - 1 Se il motivo del sequestro viene meno, il pubblico ministero o il giudice dispone [...]
Art. 268 - 1 Il patrimonio dell’imputato può essere sequestrato nella misura [...]
Art. 269 - 1 Il pubblico ministero può disporre la sorveglianza della corrispondenza postale e [...]
Art. 269 - 1 Il pubblico ministero può disporre l’impiego di apparecchi tecnici speciali [...]
Art. 269 - 1 Il pubblico ministero può disporre l’introduzione di programmi informatici [...]
Art. 269 - 1 I programmi informatici speciali di sorveglianza del traffico delle [...]
Art. 270 - Possono essere sorvegliati la corrispondenza postale e il traffico delle [...]
Art. 271 - 1 In caso di sorveglianza di una persona appartenente a una delle categorie [...]
Art. 272 - 1 La sorveglianza della corrispondenza postale e del traffico delle [...]
Art. 273 - 1 Se sussiste il grave sospetto che sia stato commesso un crimine o un delitto o una [...]
Art. 274 - 1 Entro 24 ore dal momento in cui ha disposto la sorveglianza od ordinato di [...]
Art. 275 - 1 Il pubblico ministero pone fine senza indugio alla sorveglianza [...]
Art. 276 - 1 Le registrazioni ottenute nell’ambito di una sorveglianza approvata ma non [...]
Art. 277 - 1 I documenti e i supporti di dati raccolti nell’ambito di una sorveglianza [...]
Art. 278 - 1 Se nell’ambito della sorveglianza sono scoperti reati diversi da quelli [...]
Art. 279 - 1 Al più tardi alla chiusura della procedura preliminare il pubblico ministero [...]
Art. 280 - Il pubblico ministero può avvalersi di apparecchi tecnici di sorveglianza per:
Art. 281 - 1 L’impiego di apparecchi tecnici di sorveglianza può essere disposto [...]
Art. 282 - 1 Nei luoghi accessibili al pubblico, il pubblico ministero e, nella procedura [...]
Art. 283 - 1 Al più tardi alla chiusura della procedura preliminare il pubblico ministero [...]
Art. 284 - Per far luce su crimini o delitti, il giudice dei provvedimenti coercitivi può, su richiesta del [...]
Art. 285 - 1 Se acconsente alla richiesta, il giudice dei provvedimenti coercitivi impartisce [...]
Art. 285 - Per inchiesta mascherata s’intende un’operazione nella quale gli agenti di polizia o le [...]
Art. 286 - 1 Il pubblico ministero può disporre un’inchiesta mascherata [...]
Art. 287 - 1 Possono essere impiegati quali agenti infiltrati:
Art. 288 - 1 La polizia assegna un’identità fittizia all’agente [...]
Art. 289 - 1 L’intervento di agenti infiltrati sottostà all’approvazione del [...]
Art. 290 - Prima dell’intervento il pubblico ministero istruisce la persona di contatto nonché [...]
Art. 291 - 1 Per tutta la durata dell’intervento la persona di contatto ha il potere di [...]
Art. 292 - 1 L’agente infiltrato svolge l’intervento attenendosi alle istruzioni [...]
Art. 293 - 1 L’agente infiltrato non deve alimentare la propensione a delinquere o [...]
Art. 294 - L’agente infiltrato che agisce nell’ambito di un’inchiesta mascherata approvata [...]
Art. 295 - 1 Su richiesta del pubblico ministero, la Confederazione può mettere a [...]
Art. 296 - 1 Le informazioni ottenute nell’ambito di un’inchiesta mascherata [...]
Art. 297 - 1 Il pubblico ministero pone fine senza indugio all’intervento [...]
Art. 298 - 1 Al più tardi alla chiusura della procedura preliminare il pubblico ministero [...]
Art. 298 - 1 Per indagine in incognito s’intende un’operazione nella quale gli [...]
Art. 298 - 1 Il pubblico ministero e, nella procedura investigativa, la polizia possono [...]
Art. 298 - 1 Ai requisiti degli agenti in incognito si applica per analogia l’articolo [...]
Art. 298 - 1 La polizia o il pubblico ministero che le ha ordinate pone fine senza indugio alle [...]
Art. 299 - 1 La procedura preliminare consta della procedura investigativa della polizia e [...]
Art. 300 - 1 La procedura preliminare è avviata mediante:
Art. 301 - 1 Ognuno ha il diritto di denunciare per scritto od oralmente un reato a [...]
Art. 302 - 1 Se non sono esse stesse competenti per il perseguimento, le autorità penali sono [...]
Art. 303 - 1 Per i reati perseguibili soltanto a querela di parte o previa autorizzazione, la [...]
Art. 304 - 1 La querela deve essere presentata alla polizia, al pubblico ministero o [...]
Art. 305 - 1 Durante il primo interrogatorio la polizia e il pubblico ministero informano [...]
Art. 306 - 1 Durante la procedura investigativa la polizia accerta i fatti penalmente rilevanti [...]
Art. 307 - 1 La polizia informa senza indugio il pubblico ministero in merito a reati gravi [...]
Art. 308 - 1 Nell’ambito dell’istruzione, il pubblico ministero accerta i fatti e [...]
Art. 309 - 1 Il pubblico ministero apre l’istruzione se:
Art. 310 - 1 Il pubblico ministero emana un decreto di non luogo a procedere non appena, sulla [...]
Art. 311 - 1 Il pubblico ministero raccoglie personalmente le prove. La Confederazione e i [...]
Art. 312 - 1 Anche dopo l’apertura dell’istruzione, il pubblico ministero può [...]
Art. 313 - 1 Il pubblico ministero raccoglie anche le prove necessarie al giudizio [...]
Art. 314 - 1 Il pubblico ministero può sospendere l’istruzione in particolare [...]
Art. 315 - 1 Il pubblico ministero riattiva d’ufficio l’istruzione se è venuto [...]
Art. 316 - 1 Se il procedimento concerne reati perseguibili a querela di parte, il pubblico [...]
Art. 317 - Se la procedura preliminare è assai estesa e complessa, prima della chiusura dell’istruzione [...]
Art. 318 - 1 Se ritiene che l’istruzione sia completa, il pubblico ministero emana un [...]
Art. 319 - 1 Il pubblico ministero dispone l’abbandono totale o parziale del procedimento [...]
Art. 320 - 1 La forma e il contenuto generale del decreto d’abbandono sono retti dagli [...]
Art. 321 - 1 Il pubblico ministero notifica il decreto d’abbandono:
Art. 322 - 1 La Confederazione e i Cantoni possono prevedere che il decreto di abbandono debba [...]
Art. 323 - 1 Il pubblico ministero dispone la riapertura di un procedimento concluso con [...]
Art. 324 - 1 Il pubblico ministero promuove l’accusa dinanzi al giudice competente se, [...]
Art. 325 - 1 L’atto d’accusa indica:
Art. 326 - 1 Il pubblico ministero fornisce al giudice le seguenti indicazioni e formula le [...]
Art. 327 - 1 Il pubblico ministero notifica senza indugio l’atto d’accusa e [...]
Art. 328 - 1 La causa è pendente dinanzi al giudice dal deposito dell’atto [...]
Art. 329 - 1 Chi dirige il procedimento esamina se:
Art. 330 - 1 Se si deve entrare nel merito dell’accusa, chi dirige il procedimento prende [...]
Art. 331 - 1 Chi dirige il procedimento determina quali prove saranno assunte nel dibattimento. [...]
Art. 332 - 1 Chi dirige il procedimento può citare le parti a comparire a un’udienza [...]
Art. 333 - 1 Se ritiene che i fatti descritti nell’atto d’accusa potrebbero [...]
Art. 334 - 1 Se giunge alla conclusione che entri in linea di conto una pena o una misura che [...]
Art. 335 - 1 Durante l’intero dibattimento l’autorità giudicante si riunisce nella [...]
Art. 336 - 1 L’imputato è tenuto a partecipare personalmente al dibattimento [...]
Art. 337 - 1 Il pubblico ministero può presentare istanze scritte al giudice o comparire [...]
Art. 338 - 1 Chi dirige il procedimento può autorizzare l’accusatore privato, a sua [...]
Art. 339 - 1 Chi dirige il procedimento apre il dibattimento, rende nota la composizione [...]
Art. 340 - 1 L’avvenuta trattazione delle questioni pregiudiziali ha come conseguenza [...]
Art. 341 - 1 Chi dirige il procedimento o un membro dell’autorità giudicante da lui [...]
Art. 342 - 1 Il giudice può, d’ufficio o ad istanza dell’imputato o del pubblico [...]
Art. 343 - 1 Il giudice procede all’assunzione di nuove prove e a complementi di [...]
Art. 344 - Se intende scostarsi dall’apprezzamento giuridico dei fatti formulato dal pubblico ministero [...]
Art. 345 - Prima di chiudere la procedura probatoria il giudice offre alle parti la possibilità di proporre [...]
Art. 346 - 1 Chiusa la procedura probatoria, le parti espongono e motivano le loro proposte. Si [...]
Art. 347 - 1 Concluse le arringhe, l’imputato ha diritto all’ultima [...]
Art. 348 - 1 Chiuso il contraddittorio, il giudice delibera in camera di [...]
Art. 349 - Se il caso non è ancora maturo per la pronuncia di merito, il giudice decide di completare le prove [...]
Art. 350 - 1 Il giudice è vincolato ai fatti descritti nell’atto di accusa, ma non alla [...]
Art. 351 - 1 Se è in grado di decidere nel merito dell’accusa, il giudice, con sentenza, [...]
Art. 352 - 1 Se nell’ambito della procedura preliminare i fatti sono stati ammessi [...]
Art. 353 - 1 Nel decreto d’accusa sono indicati:
Art. 354 - 1 Il decreto d’accusa può essere impugnato entro dieci giorni con opposizione [...]
Art. 355 - 1 Se è fatta opposizione, il pubblico ministero assume le ulteriori prove [...]
Art. 356 - 1 Se decide di confermare il decreto d’accusa, il pubblico ministero trasmette [...]
Art. 357 - 1 Le autorità amministrative istituite per il perseguimento e il giudizio delle [...]
Art. 358 - 1 Fintanto che non sia promossa l’accusa, l’imputato che ammette i fatti [...]
Art. 359 - 1 Il pubblico ministero decide definitivamente sull’attuazione della procedura [...]
Art. 360 - 1 Nell’atto d’accusa figurano:
Art. 361 - 1 Il tribunale di primo grado svolge un dibattimento
Art. 362 - 1 Il tribunale di primo grado decide liberamente se:
Art. 363 - 1 Per quanto la Confederazione e i Cantoni non dispongano altrimenti, il giudice che [...]
Art. 364 - 1 Per quanto il diritto federale non stabilisca altrimenti, l’autorità [...]
Art. 365 - 1 Il giudice decide in base agli atti. Può anche disporre che si svolga un [...]
Art. 366 - 1 Se l’imputato regolarmente citato non si presenta al dibattimento di primo [...]
Art. 367 - 1 Le parti e il difensore sono ammessi alla discussione
Art. 368 - 1 Se la sentenza contumaciale può essere notificata personalmente, il condannato è [...]
Art. 369 - 1 Se sono presumibilmente adempiute le condizioni per un nuovo giudizio, chi dirige [...]
Art. 370 - 1 Il giudice pronuncia una nuova sentenza. Questa può essere impugnata mediante i [...]
Art. 371 - 1 Fintanto che il termine per l’appello non sia scaduto, il condannato può, [...]
Art. 372 - 1 Se la prestazione di una cauzione preventiva secondo l’articolo 66 [...]
Art. 373 - 1 Il pubblico ministero interroga le persone coinvolte e trasmette in seguito gli [...]
Art. 374 - 1 Se limputato non è penalmente imputabile e se lapplicazione degli articoli 19 [...]
Art. 375 - 1 Il giudice dispone la misura proposta o altre misure se ritiene che la reità e [...]
Art. 376 - Si svolge una procedura indipendente di confisca quando occorre decidere sulla confisca di oggetti o [...]
Art. 377 - 1 Gli oggetti e i valori patrimoniali che dovranno presumibilmente essere confiscati [...]
Art. 378 - Il pubblico ministero o il giudice decide anche sulle istanze del danneggiato d’assegnamento [...]
Art. 379 - Se il presente titolo non prevede norme specifiche in merito, la procedura di ricorso è retta per [...]
Art. 380 - Contro le decisioni che il presente Codice dichiara definitive o non impugnabili non è dato alcun [...]
Art. 381 - 1 Il pubblico ministero può ricorrere a favore o a pregiudizio dell’imputato [...]
Art. 382 - 1 Sono legittimate a ricorrere contro una decisione le parti che hanno un interesse [...]
Art. 383 - 1 Chi dirige il procedimento in sede di giurisdizione di ricorso può, per le [...]
Art. 384 - Il termine di ricorso decorre da:
Art. 385 - 1 Se il presente Codice esige che il ricorso sia motivato, la persona o [...]
Art. 386 - 1 Chi è legittimato a ricorrere può, ricevuta comunicazione della decisione [...]
Art. 387 - I ricorsi non hanno effetto sospensivo, salvo disposizioni contrarie del presente Codice oppure [...]
Art. 388 - Chi dirige il procedimento nella giurisdizione di ricorso adotta gli indispensabili e indifferibili [...]
Art. 389 - 1 La procedura di ricorso si basa sulle prove assunte nel corso della procedura [...]
Art. 390 - 1 Chi intende interporre un ricorso per il quale il presente Codice prescrive la [...]
Art. 391 - 1 Nella sua decisione, la giurisdizione di ricorso non è [...]
Art. 392 - 1 Nel caso in cui soltanto alcune delle persone imputate o condannate nel medesimo [...]
Art. 393 - 1 Il reclamo può essere interposto contro:
Art. 394 - Il reclamo è inammissibile:
Art. 395 - Se la giurisdizione di reclamo è un collegio, chi dirige il procedimento decide quale giudice unico [...]
Art. 396 - 1 I reclami contro decisioni comunicate per scritto od oralmente vanno presentati e [...]
Art. 397 - 1 Il reclamo è esaminato nell’ambito di una procedura [...]
Art. 398 - 1 L’appello può essere proposto contro le sentenze dei tribunali di primo [...]
Art. 399 - 1 L’appello va annunciato al tribunale di primo grado entro dieci giorni dalla [...]
Art. 400 - 1 Se dalla dichiarazione d’appello non risulta univocamente se la sentenza di [...]
Art. 401 - 1 L’appello incidentale è retto per analogia dall’articolo 399 [...]
Art. 402 - L’appello ha effetto sospensivo riguardo ai punti impugnati della sentenza
Art. 403 - 1 Il tribunale d’appello decide in procedura scritta se entrare nel merito [...]
Art. 404 - 1 Il tribunale d’appello esamina la sentenza di primo grado soltanto riguardo [...]
Art. 405 - 1 La procedura orale d’appello è retta dalle disposizioni concernenti il [...]
Art. 406 - 1 Il tribunale d’appello può trattare l’appello in procedura scritta [...]
Art. 407 - 1 L’appello o l’appello incidentale è considerato ritirato se [...]
Art. 408 - Se entra nel merito dell’appello, il tribunale d’appello pronuncia una nuova sentenza [...]
Art. 409 - 1 Se il procedimento di primo grado presenta vizi importanti che non possono essere [...]
Art. 410 - 1 Chi è aggravato da una sentenza passata in giudicato, da un decreto [...]
Art. 411 - 1 Le istanze di revisione vanno presentate e motivate per scritto al tribunale [...]
Art. 412 - 1 Il tribunale d’appello esamina preliminarmente in procedura scritta [...]
Art. 413 - 1 Se ritiene che non sussistano i motivi di revisione addotti, il tribunale [...]
Art. 414 - 1 Se il tribunale d’appello rinvia la causa al pubblico ministero, questi [...]
Art. 415 - 1 Se la nuova decisione è di condanna a una pena più severa, le pene già espiate [...]
Art. 416 - Le disposizioni del presente titolo si applicano a tutte le procedure previste dal presente [...]
Art. 417 - In caso di inosservanza di un termine o di altri atti procedurali viziati, l’autorità penale [...]
Art. 418 - 1 Se più persone coinvolte sono tenute al pagamento delle spese, le spese sono [...]
Art. 419 - Se il procedimento è stato abbandonato a causa dell’incapacità penale dell’imputato o [...]
Art. 420 - Per le spese sostenute, la Confederazione e i Cantoni possono esercitare il regresso nei confronti [...]
Art. 421 - 1 Nella decisione finale, l’autorità penale determina anche le conseguenze in [...]
Art. 422 - 1 Le spese procedurali comprendono gli emolumenti a copertura delle spese e i [...]
Art. 423 - 1 Le spese procedurali sono sostenute dalla Confederazione o dal Cantone che ha [...]
Art. 424 - 1 La Confederazione e i Cantoni disciplinano il calcolo delle spese procedurali e [...]
Art. 425 - L’autorità penale può dilazionare la riscossione delle spese procedurali oppure, tenuto [...]
Art. 426 - 1 In caso di condanna, l’imputato sostiene le spese procedurali. Sono [...]
Art. 427 - 1 All’accusatore privato possono essere addossate le spese procedurali causate [...]
Art. 428 - 1 Le parti sostengono le spese della procedura di ricorso nella misura in cui [...]
Art. 429 - 1 Se è pienamente o parzialmente assolto o se il procedimento nei suoi confronti è [...]
Art. 430 - 1 L’autorità penale può ridurre o non accordare l’indennizzo o la [...]
Art. 431 - 1 Se nei confronti dell’imputato sono stati illegalmente adottati [...]
Art. 432 - 1 Se prevale nella causa, l’imputato ha diritto che l’accusatore privato [...]
Art. 433 - 1 L’imputato deve indennizzare adeguatamente l’accusatore privato delle [...]
Art. 434 - 1 I terzi danneggiati da atti procedurali o nel prestare assistenza alle autorità [...]
Art. 435 - Le pretese di indennizzo e di riparazione del torto morale nei confronti della Confederazione o del [...]
Art. 436 - 1 Le pretese di indennizzo e di riparazione del torto morale nell’ambito della [...]
Art. 437 - 1 Le sentenze e le altre decisioni che concludono il procedimento contro le quali è [...]
Art. 438 - 1 L’autorità penale che ha emanato la decisione ne annota il passaggio in [...]
Art. 439 - 1 La Confederazione e i Cantoni designano le autorità competenti per [...]
Art. 440 - 1 Nei casi urgenti l’autorità d’esecuzione può porre il condannato in [...]
Art. 441 - 1 Le pene cadute in prescrizione non possono essere eseguite
Art. 442 - 1 Le spese procedurali, le pene pecuniarie, le multe e le altre prestazioni [...]
Art. 443 - Nella misura in cui concernono pretese civili, le sentenze sono eseguite conformemente alla [...]
Art. 444 - La Confederazione e i Cantoni designano le autorità incaricate delle pubblicazioni [...]
Art. 445 - Il Consiglio federale e, per quanto ne abbiano la competenza, i Cantoni emanano le disposizioni [...]
Art. 446 - 1 L’abrogazione e la modifica del diritto vigente sono disciplinate [...]
Art. 447 - Il coordinamento di disposizioni di altri nuovi atti normativi con la presente legge è regolato [...]
Art. 448 - 1 I procedimenti pendenti al momento dell’entrata in vigore del presente [...]
Art. 449 - 1 I procedimenti pendenti al momento dell’entrata in vigore del presente [...]
Art. 450 - Se già aperto prima dell’entrata in vigore del presente Codice, il dibattimento è continuato [...]
Art. 451 - Dopo l’entrata in vigore del presente Codice, le decisioni giudiziarie indipendenti successive [...]
Art. 452 - 1 Se pendenti al momento dell’entrata in vigore del presente Codice, le [...]
Art. 453 - 1 I ricorsi contro le decisioni emanate prima dell’entrata in vigore del [...]
Art. 454 - 1 Ai ricorsi contro le decisioni di primo grado emanate dopo l’entrata in [...]
Art. 455 - All’opposizione contro i decreti d’accusa si applica per analogia l’articolo [...]
Art. 456 - Sino alla chiusura del procedimento di primo grado, i procedimenti su azione penale privata secondo [...]
Art. 456 - Nei procedimenti pendenti al momento dell’entrata in vigore della modifica del 28 settembre [...]
Art. 457 - 1 Il presente Codice sottostà a referendum facoltativo
SWISSRIGHTS verwendet Cookies, um Inhalte und Anzeigen zu personalisieren, Funktionen für soziale Medien anbieten zu können und die Zugriffe auf der Website nalysieren zu können. Weitere Informationen finden Sie hier: Datenschutz